Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Le bici Liteville le trovi a Torbole, sul Lago di Garda

Da ciclisti per i ciclisti, delle bike di nicchia stabili e leggere

Guidare una Liteville è un piacere.

Le Liteville sono biciclette uniche, di nicchia, veri e propri pezzi di artigianato prodotti interamente nello loro fabbriche.

“Maybe we are bike-enthusiasts. Or maybe we’re just a little bit bike-crazy.”
È così che Jo Klieber e Markus Bartl si presentano sul loro sito (https://www.liteville.com/en/105/about-us/our-goals/).

Jo e Markus sono i fondatori dell’azienda Syntace GmbH che ha battezzato i suoi telai Liteville.

Abbiamo chiesto come è nata la Liteville e come mai hanno scelto Torbole, casa nostra, per aprire il loro primo, e finora unico, Test Center in Italia.


Come è nata Liteville?

Tutto è cominciato quando Jo Klieber si è fatto male al ginocchio in un incidente in moto e ha macinato diversi chilometri in bici durante il programma di fisioterapia.
È stato allora che Jo si è messo in mente di costruire una bici leggera e allo stesso tempo funzionale. "Form follows function" dice sempre Jo, infatti per noi di Liteville la funzionalità arriva prima del design.

Il primo pezzo che abbiamo sviluppato è stato il manubrio, nato nel 1989, due anni prima della nascita di Syntace.
Anche l’idea del primo manubrio aerodinamico “C2 Aerolenker” ce l’ha avuta Jo durante un viaggio in bici di 800 km da Orvieto alla Germania mentre imprecava con il manubrio di allora.

Dal 1994 al 1996 in casa Syntace sono arrivate anche le pipe, i manubri, così come il canotto reggi sella. Tutti pezzi estremamente stabili e allo stesso tempo leggeri, con dieci anni di garanzia.

Il primo telaio invece, il “Liteville 301 Mk1” (Mk sta per numero di serie) è arrivato sul mercato nel 2005 con un’escursione dell’ammortizzatore di 115mm a 1690€.
Quest’anno uscirà la 301 Mk15: il design del suo telaio finora non è ancora cambiato ma è stato sempre migliorato nei dettagli e nella geometria.

"Nobody build a legend by standing still"

Significa che nessun prodotto può diventare leggendario se non viene migliorato di continuo.
Pensate alla Porsche 911, quella leggendaria. La 911 è stata costruita nel 1963, da allora l’hanno sempre migliorata ed ottimizzata ma è rimasta sempre lei e si chiama ancora Porsche 911.

Cosa intendi quando dici che la funzionalità arriva prima del design?

Jo dice sempre che: “Le leggi della natura se ne fregano se le seguiamo oppure no.”
Noi invece ce ne accorgiamo e non solo quando pedaliamo controvento. Mi spiego meglio. Con le conoscenze che noi esseri umani abbiamo raccolto fino ad oggi, siamo in grado di costruire delle vere e proprie macchine da movimento che ci fanno percorrere con più gioia, sicurezza e velocità le nostre amate valli e montagne.

Ma le conoscenze teoriche da sole non ci basterebbero per riuscire a costruire delle bici così stabili e leggere con il prezzo giusto. Ecco perché uniamo con attenzione e nel modo più coerente possibile tutte le conoscenze teoriche con le esperienze pratiche.

Solo telai o anche bici complete?

Una volta si poteva comprare solo il telaio Liteville ma da quando sono uscite la Liteville 301 MK11 e la Liteville 601 MK3 offriamo anche la bici completa. Le bici complete da noi si chiamano "Liteville Factory Machine" perché vengono realizzate interamente nella nostra fabbrica.

Oggi potete scegliere anche l'escursione degli ammortizzatori della Liteville 301 Mk14: 140mm per il modello AllMountain e 160mm per il modello Enduro. La 601 Mk4 Superenduro invece è un modello unico che ha un escursione di 180mm.

Naturalmente da noi potete ancora comprare solo il telaio, cosa che altri marchi non propongono più.


 

Perché i vostri prodotti sono definiti unici e quali sono le caratteristiche speciali delle Liteville?

I nostri telai in alluminio sono i più leggeri e stabili sul mercato. Nei test delle riviste di settore infatti se la Liteville è presente, risulta la bici più stabile e spesso anche la più leggera, anche se le altre bici sono tutte in carbonio. Stiamo attenti che tutti i componenti della bici abbiano la massima durabilità con il minimo peso. Naturalmente mettiamo nelle bici anche i nostri manubri, la pipa, il canotto della sella e le ruote.
Perché abbiamo scelto l’alluminio invece del carbonio per i nostri telai?
Il carbonio è un bel materiale ma è anche molto più caro. È ottimo per i manubri, le ruote e il canotto della sella. Ma se volessimo costruire un telaio in carbonio lo dovremmo fare con uno spessore più grande per garantire la stessa stabilità. Un telaio in carbonio quindi sarebbe di poco più leggero del nostro in alluminio, qualche volta addirittura più pesante e purtroppo anche tanto più caro.

Inoltre siamo attenti all’ambiente e alla sostenibilità dei nostri telai. Il carbonio non si ricicla e se un telaio è difettato lo si deve portare in discarica come rifiuto speciale.

Il carbonio è anche più delicato e una brutta caduta può significare la fine del telaio.
Se dovessimo riparare un telaio in carbonio caduto su un sasso, ci aspetterebbe un procedimento molto impegnativo e troppo costoso per assicurarci che tutti gli strati del carbonio non siano difettati. Talmente costoso che converrebbe acquistare un telaio nuovo.

Con l’alluminio invece se ci sono delle ammaccature, anche ben visibili, si può continuare a pedalare. E se il telaio dovesse essere talmente danneggiato da perdere stabilità, offriamo una sostituzione del pezzo a un costo molto vantaggioso. Il telaio di alluminio, anche quando arriva a fine vita, si può sciogliere e riutilizzare per costruire un altro prodotto.

Su tutti i nostri telai diamo una garanzia di dieci anni non solo a chi lo compra da noi ma anche ai successivi proprietari. Purtroppo ci sono altri produttori che danno la garanzia solo al primo acquirente e chi compra una bici usata si trova senza garanzia.

Non per niente siamo al primo posto nel servizio clienti.

Perché e quando avete deciso aprire un Test Center a Torbole?

Il Lago di Garda è un “biker hotspot” e ci sono percorsi molto impegnativi perfetti per testare le biciclette Liteville.
Inoltre, naturalmente, il bel tempo, il buon cibo e l'atmosfera mediterranea. Abbiamo aperto il Test Center di Torbole nel maggio del 2015 e dal primo giorno io sono lì, sempre presente, ad aspettarvi.

E noi dell’AktivHotel SantaLucia non potevamo di certo mancare.
Abbiamo scelto di collaborare con Liteville  per farvi provare queste bici di nicchia durante la vostra vacanza sul Lago di Garda.
Siamo certi che vi piaceranno!
 
 
Aktivhotel Santalucia
 

Certificazioni

Vai alle recensioni
N. 1 di 2.019 hotel al Lago di Garda935 Recensioni su
N 1. di 2.019 hotel al Lago di Garda1.730 recensioni su
N. 1 di 3.867 strutture al Lago di GardaEccellente 2.194 recensioni su
 
Contatto
 
Via Santa Lucia, 638069 TorboleItalia+39 0464 505140+39 0464 505509
We are social
Condividete la nostra passione
Newsletter
Per essere sempre aggiornati
 
 
>
 
 
© 2019 AktivHotel SantaLuciaproduced by Zeppelin Tourism – Internet Marketing